ARRIGONI CRISTOFORO

ARRIGONI CRISTOFORO (1543 - 1620)

ecclesiastico, organista, compositore

Prete, musico e letterato, probabilmente nacque da famiglia di origine lombarda, nel 1543-44 in San Vito al Tagliamento, considerando che il primo febbraio 1620, al momento della sepoltura, in San Vito, contava all’incirca ottantacinque anni. Il 4 agosto 1560, ancora chierico, era investito vescovo di Concordia, ovviamente “per substitutum”, su indicazione dei giuspatroni conti Altan, del beneficio intestato all’altare dei SS. Giovanni Battista, Pietro ed Alessandro eretto nella parrocchiale sanvitese. Il 29 gennaio 1575 riusciva ad accaparrarsi in loco, con il voto dei giuspatroni Malacrea (Malacrida, Malacreda), il beneficio di S. Caterina d’Alessandria intestato all’altare esistente nella chiesa sanvitese di S. Maria dei Battuti. Nel 1696 concorreva, anche se inutilmente, alla copertura del ruolo di organista della parrocchiale sanvitese affermando di aver suonato più volte quello della vicina chiesa di S. Maria dei Battuti. Dal 1600 al 1603, con incarico interinale, per un totale di 26 giornate, durante le festività maggiori, suonava l’organo della parrocchiale di Valvasone.

Bibliografia

Ms Padova, Archivio capitolare, Visitationes Caesaris De Nores, Concordiensis, 1584, 167v, 187v; ms San Vito al Tagliamento, Archivio parrocchiale, Mortuorum liber, 1620-1664, 16r.

Due sue composizioni, l’una in volgare e l’altra in latino, comparivano nella silloge poetica, in onore del luogotenente Nicolò Contarini, Sopra le due bellissime fontane nuovamente per opera di lui, con artificio singolare condotte nella città di Udine, Udine, Natolini, 1598 e nella Corona di poemi ne la volgare et latina lingua, Udine, Natolini, 1599, in onore del luogotente Stefano Viario.

VALENTINELLI, Bibliografia, 47-48; DI MANZANO, Annali, VI, 474; R. ZOTTI, S. Vito nella storia del Friuli. Uomini e famiglie notabili, Sacile, tip. Sacilese, 1926, 38; METZ, S. Vito al Tagliamento, 105-134: 113, 115-116; F. COLUSSI, Vita musicale a Valvasone nel secolo di Erasmo, in Erasmo di Valvasone (1528-1593) e il suo tempo. Atti della giornata di studio (Valvasone, 6 novembre 1993), a cura di F. COLUSSI, Valvasone/Pordenone, Circolo culturale Erasmo di Valvason/Edizioni Biblioteca dell’Immagine, 1996, 156, 189-190.

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *