BALDAN MARIO

BALDAN MARIO

pittore

Immagine del soggetto

Il pittore Mario Baldan.

Nato a Mestre, Venezia, il 27 marzo 1933, si è spento a Udine il 26 marzo 1996. Autodidatta, durante il sevizio militare a Firenze nel 1955 frequentò lo studio di Ottone Rosai. Due anni dopo, a Udine, aprì uno studio in cui si dedicò anche alla ceramica, seguendo i corsi organizzati da Dino Basaldella alla Scuola di arti e mestieri ‘Giovanni da Udine’. È stato uno dei fondatori del Centro Friulano Arti Plastiche, nella cui sede allestì due mostre personali, nel 1962 e, postuma, nel 1998. Insegnante presso l’Istituto statale d’Arte di Udine, è stato attivo pittore, incisore e ceramista: suoi bassorilievi in ceramica policroma, eseguiti negli anni Sessanta, sono collocati presso la Casa di cura ‘Città di Udine’ ed in alcuni edifici del capoluogo friulano. Nel 1965 ha realizzato due grandi tempere melaminizzate raffiguranti l’Autunno e l’Inverno per il vestibolo poppiero della turbonave Michelangelo. Su suoi bozzetti sono state realizzate dai Fratelli Toniutti due grandi vetrate per la Sala consiliare del Comune di Arta Terme. Numerose le personali allestite in Italia e all’estero, così come le partecipazioni ad esposizioni collettive. La sua pittura, inizialmente di carattere figurativo, in seguito volta dapprima all’informale e poi ad un geometrismo lirico, è sempre contraddistinta da una eccezionale e raffinatissima pulizia formale, da un cromatismo estremamente calibrato, da un controllato rapporto di masse. Lo si può definire “poeta della forma e del colore”.

 

 

Bibliografia

C. MUTINELLI, Tempere di Mario Baldan. Catalogo, Udine 1957; V. GUIDI, Mario Baldan pittore. Catalogo, Milano 1964; T. MANIACCO, Mario Baldan, o lungo viaggio nel mondo dello specchio, «Quaderni della Face», 34 (1969), 15-21; G. BERGAMINI, Il pittore Mario Baldan, «La Panarie», 11 (1970), 23-28; D. FORMAGGIO, Baldan, s.l. 1974; Il gesto, il segno, la materia. Ricerche d’avanguardia in Friuli 1960-1970, a cura di T. MANIACCO, L. PERISSINOTTO, Udine 1993, 42-46; D. ZANELLA, Un benvenuto a Mario Baldan. Catalogo, Pagnacco 1995; Mario Baldan. L’opera grafica 1958-1992. Catalogo, Udine 1998; Il liberatorio volo degli Scorobori. Mario Baldan. Catalogo della mostra di Udine, a cura di S. MOLESI, M. PELLEGRINI BALDAN, Tolmezzo 2000 (con bibliografia precedente); Mario Baldan. Verso il sole. Catalogo della mostra a cura di S. ZANNIER, Torviscosa2009; I. REALE, Baldan, poeta del colore, in “Messaggero Veneto”, 2 aprile 1996.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *