BILLIANI LUIGI

BILLIANI LUIGI (1851 - 1896)

erudito, farmacista

Immagine del soggetto

Luigi Billiani.

Nacque a Gemona il 3 marzo 1851 da Giovanni Battista e Caterina Bierti. Le agiate condizioni familiari gli permisero di frequentare le scuole superiori a Udine e di iscriversi successivamente alla Scuola di farmacia presso l’Università di Padova. Dopo la laurea in chimica e farmacia, svolse un periodo di praticantato presso l’ospedale civile di Udine. Ritornò al paese natio ove, acquistata la farmacia Marcolini, divenne il farmacista della città pedemontana. Si dedicò a diverse raccolte erboristiche, nonché a studi e a ricerche sulla distribuzione delle vipere, in particolare la Vipera amodytes o del corno. Nell’ambito storico-letterario si interessò alle collezioni artistiche e allo studio dei sigilli, di cui costituì una ricca raccolta. Per le benemerenze acquisite riguardo agli studi di storia locale, l’Accademia di Udine lo nominò socio corrispondente nella seduta del 30 marzo 1894. Negli anni 1880-1882 assolse alla funzione di segretario nella Società di mutuo soccorso e istruzione tra operai e artieri di Gemona, di cui resse la presidenza nel triennio 1893-1896. Fu amico e collaboratore di don Valentino Baldissera, insieme al quale aveva intenzione di rivedere la guida su Gemona e Venzone pubblicata da quest’ultimo nel 1891. Non riuscì a portare a termine tale progetto a causa dell’improvvisa morte che lo colse il 19 giugno 1896.

Bibliografia

Memorie del primo cinquantenario sociale, Gemona del Friuli, Società di mutuo soccorso e istruzione fra artieri e operai/Toso, 1927; PATAT, Oms, 34-35.

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *