COMPARETTI ANDREA

COMPARETTI ANDREA (1806 - 1864)

ecclesiastico, bibliotecario

Nipote dell’omonimo celebre medico e naturalista, C. nacque a Visinale (Pordenone) nel 1806 da famiglia agiata. Compiuto il tirocinio elementare a Padova, proseguì quindi il corso degli studi presso il Seminario a Portogruaro. Negli anni 1825-1827 si trovava all’Università di Padova a perfezionarsi in teologia, secondo la disposizione governativa che garantiva dei posti gratuiti ai chierici che si fossero distinti per impegno e profitto. Ordinato il 4 giugno 1830, insegnò per alcuni anni diritto canonico nel Seminario concordiese. Si dedicò quindi alla predicazione, chiamato in varie città (Roma, Venezia, Verona, Cremona, Trento, ecc.). Canonico onorario (1840), dal 1852 figura come bibliotecario in seminario: già nel 1844 aveva commissionato una pregevole scaffalatura, ancora visibile presso il collegio Marconi di Portogruaro. Istituì la Congregazione di S. Luigi Gonzaga (1831), che commise una pala al Grigoletti per la chiesa dei Ss. Cristoforo e Luigi Gonzaga. Morì il 24 dicembre 1864, lasciando un cospicuo capitale in eredità al Seminario.

Bibliografia

ASDPn, Curia Vescovile, Stato del clero 1840-1865; ibid., Libri delle ordinazioni, Liber ordinationum 1820-1850.
Omaggio di riconoscenza al molto reverendo signore d. Andrea Comparetti professore nel Seminario di Concordia offerto da’ suoi discepoli [per la prima messa], Portogruaro, N. Bettoni e figli, 1830; [G. P. DE DOMINI], Tre inni saffici alla triade, pubblicati quando l’ab. Andrea Comparetti professore emerito del Seminario di Concordia compiva la quadragesimale predicazione nella chiesa concattedrale di Portogruaro, San Vito al Tagliamento, Pascatti, 1840; G. VENANZIO, Mons. Andrea Comparetti, in Memorie funebri antiche e recenti offerte per la stampa dall’abate Gaetano Sorgato, Padova, A. Bianchi, 1867, 204-206; VALENTINELLI, Bibliografia, 290; Mille protagonisti, 127; A. DRIGO, La chiesa dei santi Cristoforo e Luigi in Portogruaro. Alle origini e nella storia della città, Portogruaro, Fondazione collegio Marconi, 2005, 188-190; ID., Il restauro della Biblioteca antica del Collegio Marconi, «Il Popolo di Pordenone», 21 gennaio 2007.

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *