DEL TORRE GIULIO

DEL TORRE GIULIO (1785 - 1847)

farmacista

Nacque a Cividale il 22 agosto del 1785. Nel 1811 ottenne il diploma di farmacista a Padova e in seguito la direzione di polizia medica di Palmanova e la collaborazione con la farmacia Bassi della stessa cittadina. Mise a punto un procedimento per ottenere il glucosio dal mosto dell’uva, suscitando l’interessamento dell’autorità prefettizia che ne diede relazione, inviandola al Ministero dell’interno. La scoperta permise di sopperire con lo zucchero d’uva alla scarsità di quello di canna. Nel 1812 d. T. entrò, come farmacista, all’ospedale militare di Palmanova. Un anno dopo si trasferì a Romans d’Isonzo, dove ottenne il permesso di aprire una farmacia. In quell’anno si mise a disposizione per prestare soccorso ai feriti francesi in ritirata e agli austriaci che avanzavano. Nel 1839 fu nominato II soprastante aggiunto nel “Gremio” farmaceutico (unione dei farmacisti). La farmacia d. T. divenne un vero laboratorio privato di ricerca farmaceutica, rinomata in tutto il territorio. Nel 1843 la deputazione provinciale di Muzzana del Turgnano gli diede incarico di eseguire le analisi delle acque per scegliere la fonte migliore per usi domestici e civili. Consegnò la direzione della farmacia al figlio maggiore Giuseppe Ferdinando. Morì il 27 dicembre 1847.

Bibliografia

Ms BCU, Principale, 338 e 1504, lettere di G. del Torre.

A.E. FUMANERI, La storia di una farmacia isontina attraverso i suoi documenti di Archivio, in Marian, 475-479.

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *