FACCI (FAZI) ANTONIO

FACCI (FAZI) ANTONIO (1746 - ?)

pittore

Nato in Carnia attorno al 1746, stando a quanto riferisce Mauro Boni, il primo autore che se ne occupa alla fine del Settecento, su tale pittore non si hanno notizie documentarie certe. Dalle fonti è definito abate, allievo di Gaspare Diziani e Francesco Mengardi a Venezia e collaboratore di Giuseppe Morelli a Udine, per il quale realizzava le figure nelle decorazioni ad affresco. È inoltre ricordato come collezionista. Del F. si conoscono solo poche opere certe, tra cui: la Sacra famiglia in gloria in S. Valentino a Udine; nel duomo di Cormòns una pala che raffigura San Luigi (1771), proveniente dalla chiesa di Rosa Mistica; nella chiesa di S. Michele a Monastetto di Tricesimo una Madonna con Bambino e i santi Michele e Sebastiano (1789); e due pale d’altare nella parrocchiale di Turriaco (1793 circa), Il martirio di sant’Eurosia e San Martino con i santi Giorgio e Giovanni Battista; e, nella parrocchiale di Bagnaria Arsa, San Francesco d’Assisi tra i santi. Tutte opere che evidenziano una modesta resa qualitativa, comunque piacevole e aggraziata, al servizio di invenzioni riprese dalla tradizione veneziana. Inoltre gli sono attribuiti un San Francesco Saverio nel duomo di Cormòns e tre dipinti a olio sulla volta della navata della parrocchiale di Villa Vicentina. Sono pure testimoniati suoi interventi per la parrocchiale di Mortegliano e diversi dipinti a Udine, non identificati, per le chiese dei SS. Pietro e Paolo apostoli, del Carmine, di S. Agostino e delle Convertite.

Bibliografia

G.B. CORGNALI, Il pittore Gio. Battista De Rubeis e il suo catalogo di pregevoli quadri udinesi, «Udine. Rassegna del Comune», (1937), 3, 8, 9, 10, 11; (1938), 6, 15 (note di A. BARTOLINI ); G.C. MENIS - L. BROS, Civiltà del Friuli Centro Collinare, Pordenone, GEAP, 1984, 140; G. BERGAMINI, Arte e artisti nel territorio di Mortegliano, in Mortean, 407, 417, n. 49; F. ŠERBELJ, Baročno slikarstro na Goriškem, «Acta Historiae Artis Slovenica», 5 (2000), 129-130; M. BONI, Pittori del secolo nostro, in G. ASQUINI, Notizie dei pittori del Friuli, a cura di P. PASTRES, Udine, Forum/Deputazione di storia patria per il Friuli, 2002, 118; F. ŠERBELJ, La pittura barocca nel Goriziano. Catalogo della mostra (Ljubljana/Casteldobra, 2002), Ljubljana, Narodna Galerija, 2002, 49, 60, 61, 182, 184, 215; G. BERGAMINI, - P. PASTRES, L’inedito manoscritto di Antonio Zurico nella pittura friulana, «MSF», 86 (2006), 145-192: 184.

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *