FEDERICO DI GEROLINO

FEDERICO DI GEROLINO (? - 1348)

ecclesiastico, copista

Immagine del soggetto

Sottoscrizione di Federico di Gerolino in un passionario da lui copiato (Cividale, Museo archeologico nazionale, cod. IX, f. 214r).

La quasi totalità delle notizie sulla personalità e la vita di questo personaggio si ricava dalle sue sottoscrizioni al passionario Cividale del Friuli, Museo archeologico nazionale, IX, ff. 6v e 214r. Nacque a Cividale probabilmente sullo scorcio del XIII secolo, figlio di un Gerolino il cui nome compare in un documento del 1305. Ricevette l’ordinazione sacerdotale, e potrebbe essere identificato col prete Federico cappellano del decano Bernardo, nominato in documenti del 1315 e 1323. Alla sua mano si devono la copia dei codici Cividale del Friuli, Museo archeologico nazionale, VII, IX, XI, XIII, XCVIII nonché di due fogli del manoscritto cividalese XCV, tutti databili al secondo quarto del XIV secolo, e alcune aggiunte al codice cividalese LXVII. Nel “colophon” del manoscritto IX F. allude ad una propria espulsione dalla chiesa di Cividale, per cui è incerto se possa essere identificato col prete mansionario la cui morte è registrata nel Necrologio cividalese al 2 marzo 1348.

Bibliografia

SCALON, Produzione, 63, 208 n° 111; C. SCALON, Introduzione, in SCALON - PANI, Codici, 52-53; SCALON - PANI, Codici, 88, 90, 96, 98, 105, 108, 115, 118, 238, 310-311, 316-317.

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *