FLOREANI ANTONIO

FLOREANI ANTONIO (1500 - ?)

architetto, pittore

Nacque a Udine nel secolo XVI; fratello di Francesco, viveva ancora intorno al 1570. Pittore e architetto, definito dal Capodagli eccellente matematico, fu attivo in Friuli e alla corte di Massimiliano II come architetto militare. Sono scomparse le sue opere di pittura, di cui rimangono memorie d’archivio; tra esse il dipinto su tavola Cristo, Madonna e santi Marco ed Ermacora (1545) «da collocarsi sopra lo scanno dei deputati della città» e una pala (1554) per la chiesa di Rivalpo in Carnia. Nel 1555 gli fu concesso dal Senato veneto il privilegio per la stampa di un Mappamondo inciso su rame, firmato.

Bibliografia

AKL, ad vocem, 12 (1966), 117; SAUR, 41 (2004), 392; CAPODAGLI, Udine illustrata, 98; DI MANZANO, Cenni, 88; JOPPI - BAMPO, Nuovo contributo, 71-72; JOPPI, Contributo secondo, 86; MARCHETTI - NICOLETTI, Scultura lignea, 84-5; CAVALCASELLE, La pittura, 119.

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *