GIOVANNINO “DALL’ORGANO”

GIOVANNINO “DALL’ORGANO”

Nulla si sa su questo “magistro” Giovannino “ab organo”, organaro (?) residente in Pordenone che pare avesse acquistato un organo (ma anche l’espressione “uno pario organorum” è stata variamente interpretata) a Cividale (?) venendo poi meno agli obblighi di pagamento. L’unica cosa certa è che il 13 agosto 1395 Antonio da Reggio, canonico di Cividale, nominava un procuratore ad esigere dal suddetto G. otto ducati d’oro di cui restava creditore. In assenza dell’atto originale il solo regesto del Guerra, incompleto e criptico, non permette purtroppo di delineare meglio la vicenda.

Bibliografia

GUERRA, Otium, XXXII, 322; JOPPI, Notariorum, VIII, 178v.

DI MANZANO, Annali, VI, 112; VALE, Organo, 5; COLUSSI - METZ, 156; METZ, Pordenone, 464, 515; Mille protagonisti, 148.

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *