MONTEREALE (DI) FABRIZIO

MONTEREALE (DI) FABRIZIO (1500 - 1607)

giurista

Immagine del soggetto

Stemma in rilievo della famiglia Montereale, particolare della cornice della pala di Pomponio Amalteo nella cappella Mantica del duomo di Pordenone.

Nacque nel secolo XVI da Antonio di Montereale, signore dell’omonima località e della villa di Madrisio. Oltre al titolo nobiliare ereditato dal padre, nel 1570 ottenne l’ascrizione all’ordine dei cavalieri di Malta. Giurista e uomo d’armi, prese parte, come molti altri nobili friulani, alla vittoriosa battaglia navale di Lepanto (7 ottobre 1571) contro la flotta turca. Fu anche discreto umanista: si distinse nelle lettere greche, latine e italiane tanto da meritarsi una citazione da parte del noto intellettuale friulano Giusto Fontanini nelle sue Historiae litterariae Aquileiensis dove è annoverato tra gli uomini illustri di Pordenone. Morì nel 1607.

Bibliografia

MARCHETTI, Friuli, 990; Mille protagonisti, 303; DBF, 540; G. FONTANINI, Historiae litterariae aquileiensis, Roma, Palearini, 1742, 460; A. TRAVERSI, Compendio storico della città di Pordenone con un sunto degli uomini che si distinsero, Venezia, Cordella, 1837, 60; A. BENEDETTI, Brevi notizie sui pordenonesi illustri, «Il Noncello», 2 (1952), 42.

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *