NICOLÒ DI BIAGIO

NICOLÒ DI BIAGIO

copista

Dal rotolo di amministrazione di casa Susanna, si ricava che il cancelliere Giovanni di quella famiglia, accanto ai “familiares” teutonici, teneva alle sue dipendenze il copista N. di B., al quale, con un contratto del 3 febbraio 1411, promise un compenso di 32 soldi a quinterno per la copia di un Lucano.

Bibliografia

Ms ACU, 87, Rotolo Susanna.

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *