NIEMANN GEORG(E)

NIEMANN GEORG(E) (1841 - 1912)

architetto, grafico, incisore

Immagine del soggetto

L'interno della basilica di Aquileia in un disegno di George Niemann, 1895 (da Karl von Lanckoronski, Der Dom von Aquileia, Vienna 1906, tav. II).

Nacque ad Hannover il 12 luglio 1841 e fu allievo e poi collaboratore di Theophil Hansen. Insegnò prospettiva e stilistica nell’Accademia viennese di arti figurative, divenendone rettore tra il 1903 e il 1905. Per la sua esperienza nel disegno, fu invitato a partecipare alle spedizioni austriache di carattere archeologico in Samotracia (dal 1873), con Benndorf (1881-1882), con Petersen (1884-1885) e per iniziativa di Lanckoroński in Asia Minore. Quando, dopo il 1891, lo stesso principe polacco decise di condurre indagini archeologiche e architettoniche sulla basilica patriarcale di Aquileia, ne diede l’incarico a N. che, dal 1893 al 1897, compì sondaggi nell’area della “chiesa dei pagani”, attorno al campanile e all’interno della basilica raggiungendo il livello del mosaico teodoriano, non ancora riconosciuto come tale. Ma è merito principale di N. l’accuratissimo rilievo della basilica e dei suoi annessi, tanto in pianta quanto in alzato, cosa a cui non si era mai provveduto prima: quelle misurazioni sono rimaste pressoché canoniche anche negli studi successivi. Il volume Der Dom von Aquileia, uscito nel 1906, contiene questi rilievi da lui redatti ma anche moltissime visioni di esterni e di interni. L’opera, che ha rinunciato a ogni riproduzione fotografica e preferito le litografie, ha inteso sfoggiare gli effetti di una magistrale abilità grafica (collaborarono anche A. Gasparin, F. Goldberg, F. Schönbrunner, Th. Melicher, K. v. Siegel). Egli non si limitò a pubblicare i disegni ma aggiunse almeno due relazioni scritte. N., che nel 1906 fu inserito nel comitato della Società per la conservazione della basilica, morì a Vienna il 19 febbraio 1912.

Bibliografia

G. NIEMANN, Der Dom, in K. V. LANCKOROŃSKI, Der Dom von Aquileia. Sein Bau und seine Geschichte, Wien, Gerlach-Wiedling, 1906, 1-13; ID., Ausgrabungen beim Baptisterium und auf dem Friedhofe, ibid., 15-30; ID., La Basilica patriarcale, in K. V. LANCKOROŃSKI, La Basilica di Aquileia, a cura di S. TAVANO, Pordenone, LEG/Società Basilica di Aquileia, 2008, 23-42; ID., Gli scavi attorno al battistero e nel Camposanto, ibid., 43-66. R. SCHACHEL, G. N., in ÖBL, 7 (1978), 121; TAVANO, Aquileia e Gorizia, 17, 22-24, 34-35, 47-48, 78; ID., Premessa del curatore, in V. LANCKOROŃSKI, La Basilica di Aquileia, cit., 11-13.

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *