PALESE FRANCESCO

PALESE FRANCESCO (1678 - 1719)

ecclesiastico, musicista, insegnante

Figlio di Giovanni Battista e Caterina nacque a Gemona del Friuli l’8 dicembre 1678. Il suo ingresso nella cappella musicale del duomo di Udine risale al dicembre 1700, quando venne condotto in “musico” (cantore), con l’impegno di suonare all’occorrenza l’organo, il violoncello ed il contrabbasso. L’atto di nomina è un importante documento che consente di ricostruire i suoi trascorsi musicali: prima di approdare a Udine era stato cantore e strumentista a Gemona, Trieste, Graz ed infine a Gorizia, dove nell’anno 1700 ancora abitava. Tra le varie mansioni che svolse nel capoluogo friulano si conoscono quelle di cantore della fraterna udinese del Santissimo Crocifisso e di insegnante di musica in Seminario dal 1711 al 1719. Nel 1701 venne eletto mansionario del duomo e nel maggio 1719 fu accettato per confratello dell’oratorio dei filippini. Morì il 31 ottobre 1719 e fu sepolto nel duomo udinese. Va infine segnalata l’esistenza del religioso fra Francesco Palese (omonimo del musicista e originario della stessa località friulana), guardiano del convento francescano di Gemona dal 1655 al 1699.

Bibliografia

Il seminario di Udine, a cura di G. MARCUZZI - G. ELLERO - P. PASCHINI - G. VALE, Udine, Patronato, 1902, 480; VALE, Udine, 141, 145; COLUSSI, Nuovi documenti, 237.

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *