ZOPPELARI FRANCESCO

ZOPPELARI FRANCESCO (? - 1386)

ecclesiastico, copista

Immagine del soggetto

Segno di tabellionato e sottoscrizione del notaio Francesco Zoppelari.

Originario di Treviso, figlio di Pietro, fu attivo a Udine attorno alla metà del XIV secolo. Oltre che cappellano del duomo e mansionario del capitolo, fu notaio e copista: rogò atti per il capitolo stesso tra il 1345 e il 1347; come scriba tra il 1343 e il 1348 ricevette il pagamento per l’allestimento di un messale e attorno al 1350 copiò e sottoscrisse una raccolta di sermoni, in cui si qualifica con il titolo di pievano di Basiliano o Pasian Schiavonesco. Potrebbe identificarsi col Francesco da Treviso canonico di Cividale la cui morte è ricordata il 19 ottobre 1386.

Bibliografia

Ms BCU, Joppi, 97.

DEL BASSO, Manoscritti in scrittura latina, 15, 56-57; SCALON, Produzione, 63, 127, 171-172 n° 69, 173-174 n° 73, 182 n° 84.

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *