ANTONIO DA GRADISCA

ANTONIO DA GRADISCA (1663 - 13)

cappuccino, missionario, memorialista

Nacque a Gradisca dal barone Aurelio Zucchelli dell’Aquila e da Orsola Gentile Baio il 18 marzo 1663. Vestì l’abito cappuccino a sedici anni e fu inviato missionario nel Congo con decreto della Congregazione de propaganda fide del 29 ottobre 1697. L’8 marzo 1698 salpò da Lisbona e dopo aver soggiornato alcuni mesi a Bahia nel Brasile, riuscì a raggiungere Luanda sulla costa dell’Angola il 9 novembre di quell’anno. Da qui si recò in missione nelle regioni interne del Congo più volte sino al 1702, quando nel dicembre in seguito a malattia fu rinviato in patria. Dopo un lungo e pericoloso viaggio riuscì a tornare in Europa: nel settembre del 1703 era a Lisbona, nel giugno dell’anno successivo a Venezia e dal 1706 a Gorizia come guardiano del convento cappuccino di quella città. Delle sue missioni congolesi scrisse ventitre relazioni che pubblicò a Venezia nel 1712 col titolo Relazioni del viaggio e missioni di Congo nell’Europa inferiore occidentale del P. Antonio Zucchelli da Gradisca, predicatore cappuccino della provincia di Stira e già missionario apostolico in detto regno. Pregevoli per le notizie sia geografico-economiche sia antropologiche, esse godettero di una certa notorietà ai loro tempi e furono tradotte in tedesco e pubblicate a Francoforte nel 1715, a Eufurt nel 1723 e ancora a Francoforte nel 1794. Morì a Gorizia il 13 luglio del 1716.

Bibliografia

A. ZUCCHELLI, Relazioni del viaggio e missioni di Congo nell’Europa inferiore occidentale del P. Antonio Zucchelli da Gradisca, predicatore cappuccino della provincia di Stira e già missionario apostolico in detto regno, Venezia, B. Giavarina, 1712.

MARCHETTI, Friuli, 1028; A. MEROLA, Antonio da Gradisca, in DBI, 3 (1961), 551; DI MANZANO, Cenni, 221; Lexicon capuccinum, Romae, Bibliotheca Collegi internationalis s. Laurenti Brundusini, 1951, 90-91; AMAT DI S. FILIPPO, Biografia dei viaggiatori italiani, Roma, Società geografica italiana, 1882, 473-475; C. GAROLLO, Le relazioni del p. Antonio Zucchelli di Gradisca, cappuccino missionario al Congo, «Atti dell’Accademia udinese di scienze, lettere e arti», s. II, 6 (1881-84), 25-50; AMAT DI S. FILIPPO, Gli illustri viaggiatori italiani con un’antologia dei loro scritti, Roma, Tip. Dell’Opinione, 1885, 309-318 (con testi); E. PATRIARCA, Il padre cappuccino Antonio da Gradisca della nobile famiglia Zucchelli, Verona, Scuola tip. Don Bosco, 1942; S. PORISIENSI, Pionieri della scienza, della civiltà e della fede in Africa: i cappuccini italiani alla esplorazione del Congo, Angola e Matamba nel sec. XVII. 1645-1705: le relazioni sul Congo del friulano Antonio Zucchelli, Udine, Chiandetti, 1981; FORMENTINI, Contea di Gorizia, 51.

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *