ATTEMS (D’) FEDERICO

ATTEMS (D’) FEDERICO (1447 - ?)

notaio, cancelliere

La prima fase della vita dell’A. resta piuttosto oscura. Nato da Nicolussio, forse nel 1447, sembra avesse intrapreso la carriera militare, per poi stabilirsi a Udine. Attorno agli anni 1475-80 si trasferì a Gorizia. Qui svolse l’attività di notaio e divenne cancelliere della contea, carica poi passata al figlio Girolamo (che fu anche luogotenente della città dal 1532) che gli era nato dalla moglie Elisabetta Rassauer. Nel periodo della dominazione veneziana della contea, l’A. fu uno dei goriziani che giurarono fedeltà alla Repubblica al cospetto del doge Leonardo Loredan (10 maggio 1508). Sembra abbia trovato la morte durante un viaggio alla volta di Vienna, dove avrebbe accettato la carica di reggente della contea.

Bibliografia

MORELLI, Istoria, 246; G.D. DELLA BONA, Osservazioni ed aggiunte sopra alcuni passi dell’Istoria della contea di Gorizia di Carlo Morelli di Schönfeld, Gorizia, Paternolli, 1856, 13; B. STAFFUZZA, Il notariato nella storia del Goriziano, Gorizia, Tipografia sociale, 1984, 137, 223; S. CAVAZZA, La formazione della contea asburgica, in Divus Maximilianus, 129-141: 132-133; ID., L’eredità medievale: nobili, rappresentanze, Stati Provinciali, in Ibid., 143-156: 145; D. PORCEDDA, Giacomo d’Attems, in Ibid., 240-241.

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *