DE ROCCO FEDERICO

DE ROCCO FEDERICO (1918 - 1962)

pittore, incisore

Immagine del soggetto

Il pittore Federico De Rocco.

Nacque a Turrida di Sedegliano (Udine) nel 1918. Dopo aver frequentato le scuole serali di San Vito al Tagliamento, nel 1934, studiando privatamente con la guida di Virgilio Tramontin, superò l’esame di ammissione al Liceo artistico di Venezia. Scoppiò la guerra ed egli fu costretto ad interrompere gli studi all’Accademia, dove aveva come maestro Bruno Saetti. Li riprese nell’immediato dopoguerra, concludendoli con una tesi sugli affreschi del Bellunello. Nel dicembre del 1941 era militare sul fronte francese, esperienza da cui avrebbe riportato una nutrita serie di bellissimi disegni. Dopo l’8 settembre 1943 riuscì a tornare a San Vito, dove rafforzò la sua amicizia con Pier Paolo Pasolini. Con lui e con altri amici fondò l’“Academiuta di lenga furlana”, collaborando allo «Stroligut», piccola ma importante pubblicazione di quel sodalizio giovanile che molto significò per il rinnovamento della poesia e della cultura friulane. Dal dopoguerra partecipò alla vita artistica italiana, esponendo tra l’altro alla Biennale di Venezia, alla Quadriennale di Roma, ai premi Michetti, Suzzara, Terni, alle Biennali d’arte triveneta di Padova. Insegnava intanto a Venezia, prima collaborando col suo maestro d’Accademia, dopo ai Carmini, nella cattedra di decorazione murale. La sua pittura ha tono realistico-narrativo, è attraversata tuttavia da un lirismo che si esprime soprattutto nel gusto di un colore intimo e caldo, talvolta dal sapore d’affresco. ... leggi Strappò e salvò, nel 1960, i lacerti quattrocenteschi che si trovavano nel cosiddetto castello di San Vito, brani, come è stato dimostrato da studi successivi, di alto interesse estetico. Culturalmente importanti furono anche il suo impegno nell’archeologia e il ritrovamento di reperti preistorici, conservati ora nel Museo civico di San Vito, di cui l’artista fu costante fautore. Morì a San Vito al Tagliamento nel 1962.

Chiudi

Bibliografia

Federico De Rocco. Catalogo della mostra, a cura di V. TRAMONTIN, Pordenone, s.n., 1969; De Rocco. Opera Grafica. Catalogo della mostra (San Vito, novembre 1983-gennaio 1984), a cura di G. PAULETTO, Pordenone, Centro iniziative culturali/Concordia Sette, 1984; Federico De Rocco. Catalogo della mostra (Casarsa), a cura di S. ALOISI, San Vito al Tagliamento, Ellerani, 2001.

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *