DELMESTRI GIUSEPPE ANTONIO

DELMESTRI GIUSEPPE ANTONIO (1672 - 1721)

vescovo

Nacque a Cormons il 6 dicembre 1672 da Carlo Delmestri di Schönberg e Giulia della Torre. Terminati gli studi di latino e filosofia a Gorizia, ottenne a Roma la laurea dottorale in teologia (28 giugno 1698). Rientrato in patria, divenne vescovo imperiale di Aquileia, parroco di Fiumicello e quindi arcidiacono nelle contee di Gorizia e Gradisca. Nel 1717, in virtù dei propri meriti e per i servizi prestati alla casa imperiale dai suoi antenati, venne nominato da Carlo VI coadiutore dell’ormai anziano vescovo di Trieste Francesco Miller. L’11 maggio 1718 Clemente XI lo consacrò vescovo di Amiclea, carica che assunse il seguente 28 agosto a Lubiana per mano del vescovo Guglielmo di Leslie. Nel 1720 divenne vescovo di Trieste, ruolo che tuttavia ricoprì per pochissimo tempo, terminando i suoi giorni già il 19 febbraio 1721.

Bibliografia

UGHELLI, Italia sacra, V, 583; «Il Corriere ordinario» [Vienna], 1717, Foglio aggiunto, 17 luglio e 11 agosto, 1718, Foglio aggiunto, 15 ottobre; MORELLI, Istoria, III, 293-294; L. TAVANO, ad vocem in Die Bischöfe des Heiligen Römischen Reiches 1648 bis 1803. Ein biographisches Lexikon, hrsg. von E. GATZ, Berlin, Duncker & Humblot, 1990, 74-75; R. GORIAN, Gorizia e i domini asburgici nel «Corriere ordinario» di Vienna, in Gorizia barocca, 254-259: 258.

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *