DORDOLO LEONARDO

DORDOLO LEONARDO (? - 1779)

musicista

L. D. era già organista a Tricesimo, quando venne nominato organista sostituto del duomo di Udine il 17 marzo 1736. Alla morte del mantovano Francesco Cavana, suo predecessore e maestro, si presentò il 15 giugno 1737 e venne eletto primo organista. Grazie al nuovo ruolo, acquisì l’autorità di effettuare perizie sui costruendi organi dei dintorni, come fece il 13 aprile 1744 sull’organo di Mortegliano, la cui costruzione e sistemazione era stata affidata a Giovanni Monaci. Il 20 dicembre 1757 presentò alla comunità udinese l’inventario delle opere del maestro di cappella Bartolomeo Cordans, da poco deceduto. Il 29 marzo 1775 venne giubilato, con una pensione a vita. Dopo la sua morte, venne chiamato a succedergli Giacomo Rampini il 18 settembre 1779. A Udine rimangono due suoi brevi brani per organo.

Bibliografia

VALE, Udine, 59, 76-77; G. PRESSACCO, Udine, Trieste e centri friulani minori, in Storia della cultura veneta. Dalla Controriforma alla fine della Repubblica, 5/1, Vicenza, Neri Pozza, 1985, 466; ZANINI, Udine.

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *