FAVOT RINO

FAVOT RINO (1912 - 1995)

partigiano, politico, sindacalista

Immagine del soggetto

Il partigiano Rino Favot (Roma, Archivio centrale dello Stato, Casellario politico centrale).

Bruno Clemente Rino F. nacque a Chions (Pordenone) il 24 aprile 1912 da Erminio ed Amalia Garotti. Emigrato in Francia con la famiglia nel 1924, a sedici anni entrò nella gioventù comunista, divenendo responsabile della sezione giovanile della regione parigina. In Francia studiò arti decorative. Tornò in Italia nel 1930 come funzionario responsabile della Federazione giovanile comunista per la Lombardia ed il Piemonte, utilizzando gli pseudonimi di Michele Prada, Carlo Monti e Phelemon Simeon Mioch. Arrestato a Brescia il 20 giugno 1933 e mandato al confino fino al 19 aprile 1939, fu uno dei più attivi esponenti del collettivo comunista di Ponza. Ritornato a Chions, agì nelle fila dell’antifascismo e, nell’estate del 1943 aderì alla Resistenza armata con il nome di battaglia “Sergio”. Assunse il comando delle formazioni garibaldine di pianura nell’area del Pordenonese, del Portogruarese, del Sandonatese e fra Codroipo e Latisana, divenendo il comandante della prima brigata partigiana unificata Garibaldi-Osoppo del Friuli, la “Ippolito Nievo B”. Nel dopoguerra assunse ruoli di direzione dapprima nella Federazione del Partito comunista italiano e poi nella CGIL e nell’ANPI. Fu il direttore del patronato INCA dai primi anni Sessanta al 1970, svolgendo un’importante funzione educativa ed assistenziale a favore dei lavoratori. Assunse l’assistenza della parte pordenonese dei superstiti della catastrofe del Vajont nella controversia giudiziaria contro la SADE e l’ENEL. Nel 1970 divenne il primo presidente del Comitato provinciale INPS di Pordenone. I molti impegni non gli impedirono di coltivare la passione giovanile per la pittura e la decorazione. Morì il 23 giugno 1995.

Bibliografia

ACS, Casellario politico centrale, 1980/116341; ibid., Polizia politica, 484/51; IFSML, Fondo diari e testimonianze, 14/4, Bg. Ippolito Nievo B; 14/5, Testimonianza di Favot Rino “Sergio”; Roma, Fondazione Istituto Gramsci, Fondo PCI, b. Federazione di Pordenone.

Pramaggiore nella Resistenza. Avvenimenti e testimonianze della lotta di liberazione nel Veneto Orientale, Pramaggiore, Comune di Pramaggiore, 2005; Sindacato Pensionati Pordenone. Trent’anni di fatti testimonianze e ricordi, a cura di D. GRIZZO, Pordenone, Spi, 2008, 60-61; L. MIO, Gli amministratori comunali di Pordenone dall’Unità d’Italia, Udine, Guarnerio, 2010.

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *