GIBELLI FAUSTO

GIBELLI FAUSTO (1613 - 1681)

medico

Nacque a Gorizia nel 1613 e conseguì la laurea in filosofia e medicina all’Università di Padova nel 1636. Rientrato a Gorizia, subentrò al padre nel posto di medico primario della città. Pubblicò nel 1641 un trattato sulla peste dal titolo De recta inquisitione legitimae pestis, che dedicò all’amico Giovanni Vito Delmestre e fu molto apprezzato anche per l’uso elegante della lingua latina. Fu il primo medico dell’ospedale fondato dallo stesso Delmestre in Piazzutta nel 1656, che in seguito fu affidato ai Fatebenefratelli della provincia di Milano. In segno di riconoscenza per i suoi meriti, gli Stati provinciali lo aggregarono nel 1659 alla nobiltà patrizia della contea. Morì a Gorizia nel 1681.

Bibliografia

F. GIBELLI, De recta inquisitione legitimae pestis in genere liber unus, Udine, Schiratti, 1641.

DBF, 393; DI MANZANO, Cenni, 105; MORELLI, Istoria, III, 348; DI MANZANO, Annali, VI, 465; COSSAR, Igea goriziana, 78-86; B. GREGORIG, Cenni per una storia medica della città di Gorizia, «Monitore medico», 1 (1952), 4, 96-102; J. PISANI, Toponomastica cittadina, «Bollettino di statistica del Comune di Gorizia», (marzo 1960), 5-20; SOMEDA DE MARCO P., Medici, 110; B. GREGORIG, Lineamenti di storia medica goriziana, «Acta medicae historiae patavina», 11 (1964-1965), 61-84; FORMENTINI, Contea di Gorizia, 46; TAVANO, Gorizia: Friuli e non Friuli, 69.

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *