MICHIELINI SEBASTIANO

MICHIELINI SEBASTIANO (1596 - 1677)

organista

Figlio di Armonio e di donna Orsola, nacque in Pordenone il 19 marzo 1596 e lo stesso giorno fu battezzato dal vicario parrocchiale pre Vincenzo Istiter con i nomi di Sebastiano Giuseppe. Avviato agli studi musicali quasi certamente in ambito familiare, fu nominato, in via provvisoria e limitatamente ad un solo anno, organista della parrocchiale cittadina nell’ottobre 1618. Attivo di sicuro sino all’ottobre del 1619, è possibile che abbia protratto il servizio fino alla nomina, avvenuta il 16 luglio 1621, di fra Anton Francesco Bittini. Sarebbe ritornato all’organo di S. Marco nel settembre 1624 per rimanervi ininterrottamente sino alla morte, avvenuta nel 1677.

Bibliografia

Di una possibile più ampia produzione musicale, rimangono attestazioni, negli Indici del 1649, 1658, 1662 della stamperia musicale veneziana di Alessandro Vincenti, di due intitolazioni: Mottetti a 2 voci «con il basso per sonar», opera edita avanti il 1649 (Indici 1649, 1658, 1662); Madrigali a 2. 3. 4. voci, opera edita avanti il 1662 (Indice 1662).

O. MISCHIATI, Indici, cataloghi e avvisi degli editori e librai musicali italiani dal 1591 al 1798, Firenze, Olschki, 1984, IX: 32; IX bis: 347; X: 420; X bis: 147; G.O. PITONI, Notitia de’ contrapuntisti e compositori di musica, a cura di C. RUINI, Firenze, Olschki, 1988, 269; METZ, Pordenone, I, 482-483, 520; COLUSSI, Bibliografia, 184.

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *