NARDUCCI CARLO

NARDUCCI CARLO (1691 - 1779)

ecclesiastico, traduttore di John Milton

Nacque e San Daniele del Friuli nel 1691; vi morì nel 1779. Abate, fu segretario del cardinale Passionei e vicepievano della città natale. Raccolse documenti e memorie del pievanato, pubblicò un discorso contro il duello, e soprattutto tradusse in versi sciolti il Paradiso Perduto di John Milton. L’impossibilità di visionare il testo, a causa dei lavori di restauro della Biblioteca Guarneriana di San Daniele, costringe a formulare congetture non verificabili. Quella più importante riguarda la possibile relazione tra il lavoro del N. e la traduzione di Paolo Rolli, pubblicata parzialmente a Verona nel 1730 (e integralmente nella stessa città nel 1740), e corredata, come il testo del N., da una Vita di Giovanni Milton; tanto più interessante risulta l’intervento traduttivo dell’abate friulano, considerando che l’opera di Rolli, costatagli quindici anni di lavoro, fu messa all’Indice nel 1732.

Bibliografia

Pievanato e Vicepievanato di San Daniele. Note e atti raccolti dal Vicepievano Carlo Narducci, 10 luglio 1747 S. Danielo; Memorie e documenti relativi al Pievanato di San Daniele raccolti da Carlo Narducci, San Daniello 4 luglio 1749; John Milton, Il paradiso perduto. Traduzione di Carlo Narducci.
O. MARINELLI, Guida delle Prealpi Giulie, Udine, Società alpina friulana, 1912; DBF, 561.

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *