ONESTI GIACOMO

ONESTI GIACOMO

intagliatore

Componente di una nota famiglia pordenonese di scultori, intagliatori e “marangoni” è documentato dal 1612 al 1641, come autore di numerose opere lignee caratterizzate da accenti che derivano dalla stagione manierista veneta; spesso i suoi interventi risultano legati a quelli del pittore Gaspare Narvesa. Il catalogo dell’O., ancora frammentario e in attesa di ulteriori studi, comprende certamente: un Crocifisso nella chiesa di S. Giovanni dei Battuti a Spilimbergo; il prospetto degli altari del Rosario (che acclude un dipinto del Narvesa, 1612) e di S. Rocco nel duomo di Aviano (1616-17); due altari con statue nella parrocchiale di San Martino di Campagna ad Aviano; l’altare della Madonna del Rosario nella pieve di S. Maria a Cordenons (1618-19); l’altare maggiore della parrocchiale di Marsure di Aviano (1620-21); due angeli cerofori nella parrocchiale di San Martino al Tagliamento (1621); un altare con statue nella chiesa di S. Giorgio a Pordenone (1621); un altare con statue per l’oratorio di S. Floriano a San Martino di Campagna (1626); la cornice per i Misteri del Rosario del Narvesa nel duomo di Spilimbergo (1629); un altare per la chiesa di S. Giovanni Battista di Malnisio di Montereale Valcellina; l’altare del Carmine del duomo di Pordenone e i San Rocco e San Sebastiano ora nel Museo diocesano di arte sacra di Pordenone, provenienti dalla chiesa di S. Gottardo della stessa città.

Bibliografia

A. RIZZI, Mostra della scultura lignea in Friuli. Catalogo della mostra (Villa Manin di Passariano, 18 giugno-31 ottobre 1983), Udine, Istituto per l’enciclopedia del Friuli Venezia Giulia, 1983, 194-195; P. GOI, Scultura veneta del secolo XVI nel Friuli patriarcale, in Alessandro Vittoria e l’arte veneta della maniera. Atti del convegno internazionale di studi (Udine, 26-27 ottobre 2000), a cura di L. FINOCCHI GHERSI, Udine, Forum, 2001, 142-143; D. MANZATO, L’altare ligneo dei santi Gottardo e Valentino della chiesa di San Giovanni Battista di Malnisio. Osservazioni critiche e tecniche, «Sot la nape», 52 (2001), 39-48; P. GOI, in Storia e arte nel Pordenonese, I, Museo diocesano d’arte sacra. La Scultura, a cura di P. GOI, Pordenone, Edizioni Artistiche, 2004, 27.

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *