PRATZER ELIAS

PRATZER ELIAS (1700 - ?)

organaro

Nacque il 6 febbraio 1700 nel villaggio di Messendorf, nei pressi di Freudenthal (Slesia). Lavorò per alcuni anni in Sudtirolo insieme con l’organaro Ignaz Grebetschitscehr e nel 1731 si trasferì definitivamente a Villaco, dove aprì una bottega che alla sua morte, avvenuta il 7 aprile 1784, venne ereditata dal genero Michele Bossi, artigiano d’origine friulana che aveva sposato Rosalia Helena Pratzer, figlia di E. Costruì diversi strumenti per chiese della regione carinziana (Kötschach, Irschen 1737, Althofen 1756, Treffling 1759, Zediltzdorf 1759, Stranig 1762, Meiselding 1765, Fritzendorf 1767, St. Gandolf 1774). Un suo organo portatile ad uso processionale, datato 1742, si trova nel museo del castello Bruck a Lienz: fornito di soli quattro registri, presenta le portelle dipinte con motivi floreali. Nel 1731 lavorò per alcuni mesi in Friuli: tra aprile e giugno riparò l’organo del duomo di San Daniele, mentre in ottobre restaurò quello del duomo di Gemona. Nella stessa cittadina costruì due organi di piccole dimensioni: il primo si trovava nella chiesa di S. Rocco, crollata nel sisma del 1976, mentre il secondo era stato fabbricato per uso privato dell’organista don Giuseppe Carli. Infondata sembra l’attribuzione del piccolo organo collocato nella chiesa della Beata Vergine di Loreto a Tarvisio, probabile opera dell’austriaco Joachim Krüger.

Bibliografia

VALE, Organo, 55; PARONI - BARBINA, Arte organaria, 29, 66, 67, 88-89; B. TREBUCH, Der Musikinstrumentenbau in Kärnten bis um 1840. Eine Darstellung anhand erhaltener Instrumente, «Musicologica Austriaca», 10 (1991), 27-28, 37; Organi restaurati del Friuli - Venezia Giulia. Interventi di restauro della Regione Friuli - Venezia Giulia dal 1976 al 1993, Villa Manin di Passariano (Udine), 1994 (Quaderni del Centro regionale di catalogazione dei beni culturali, 23), 123; METZ - NASSIMBENI, Documenti musicali, 517-518, 539, 551.

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *