QUARGNOLO MARIO

QUARGNOLO MARIO (1922 - 2003)

storico del cinema, critico cinematografico

Immagine del soggetto

Il critico cinematografico Mario Quargnolo (Udine, Civici musei, Fototeca).

Nato a Udine nel 1922, fin da giovanissimo mostrò una viva passione per il cinema. Nei primi anni Quaranta collaborò al giornale satirico «Bertoldo». Nel secondo dopoguerra si dedicò in maniera sempre più intensa allo studio del cinema come storico e come critico. Collaborò con le principali riviste di cultura cinematografica: «Hollywood», «Bianco e Nero», «Cinema», «Rassegna del film». Per Filmlexicon degli autori e delle opere (Roma, 1958-1974), l’enciclopedia edita dal Centro sperimentale di cinematografia di Roma, compilò circa 1.500 voci. Come critico cinematografico fu titolare dell’edizione di Udine del «Gazzettino» e poi del «Messaggero Veneto». Ricoprì tale incarico, per una quindicina d’anni, anche per il mensile «Osservatore politico letterario» di Milano. L’attività pubblicistica nel settore cinematografico richiamò l’attenzione su di lui, sia in Italia sia all’estero; infatti collaborò anche con alcuni periodici stranieri, specialmente in Francia. La continua riflessione sul fenomeno cinema, l’instancabile attività di ricerca, la minuziosa e attenta raccolta di dati, la vasta e documentata informazione portarono Q. a realizzare un altissimo numero di scritti (articoli, recensioni, saggi, libri), molti dei quali affrontavano soggetti e tematiche fino ad allora inesplorati (il periodo delle origini, il passaggio dal cinema muto al sonoro, il doppiaggio) e si ponevano dunque come anticipatori nel campo delle ricerche cinematografiche, proponendo nuovi filoni di studio e metodi d’indagine. Q. dedicò sempre grande attenzione anche al fenomeno cinema in ambito locale: la storia delle sale cinematografiche, attori e registi di origine friulana, film realizzati in Friuli. Il suo sostanziale contributo alla Enciclopedia monografica del Friuli Venezia Giulia con la voce Il cinema costituì il primo e sistematico quadro della storia del cinema nel territorio regionale. ... leggi Coltivò inoltre un altro interesse: Udine e il Friuli visti nella cronaca minore e nell’aneddotica. Ciò che caratterizza la sua opera, oltre allo stile sempre fatto di essenzialità e concretezza, ricco di puntuali ed analitici richiami e riferimenti, è anche la vivezza dei ricordi e delle memorie personali. Ottenne il premio Nadâl Furlan (1989), l’Angelo del castello (1990), il Morèt d’àur (1999), il Ventaglio d’argento (2002). È stato presidente onorario della Cineteca del Friuli dal 1994 al 2003, anno della sua morte.

Chiudi

Bibliografia

Scritti di M. Quargnolo: Dove va il cinema italiano, Milano, Pan Editrice, 1972; Il cinema degli altri, Milano, Pan Editrice, 1975; Luciano Albertini, un divo degli anni Venti, Udine, CSU, 1977; Vecchi cinema udinesi, Udine, La Nuova Base, 1977; Il cinema, in EMFVG, 3/IV, 2223-2256; Maciste & Co. I giganti buoni del muto italiano (in collaborazione con V. MARTINELLI ), Gemona del Friuli, Edizioni Cinepopolare, 1981; Il cinema friulano professionale: rassegna cinematografica, San Daniele del Friuli, Grafiche Buttazzoni, 1982; La censura ieri e oggi nel cinema e nel teatro, Milano, Pan Editrice, 1982; Vecchia Udine, Udine, Società veneta editrice (Supplemento al n. 271 del «MV», del 10 dicembre 1982); Caffè e osterie di Udine, Udine, Società veneta editrice (Supplemento al n. 308 del «MV», del 30 dicembre 1983); La parola ripudiata. L’incredibile storia dei film stranieri in Italia nei primi anni del sonoro, Gemona del Friuli, La Cineteca del Friuli, 1986; L’Università Popolare di Udine tra storia e cronaca (1901-1988), Udine, Università popolare di Udine, 1988; Quando i friulani andavano al cinema, Pordenone/Gemona del Friuli, Edizioni Biblioteca dell’Immagine/La Cineteca del Friuli, 1989; Udine o cara / Ricordi friulani, Udine, Società veneta editrice (Supplemento al n. 175 del «MV», del 27 luglio 1989); Il cinema friulano di Marcello De Stefano (dieci saggi), Udine, A. S. Macor Editore, 1993; Una lunga carrellata da Chino Ermacora al Maria Zef di Cottafavi, «La Domenica del Messaggero» (Supplemento al «MV», 13 novembre 1994), 25; Mezzo secolo con il Friuli, Udine, Emmevi, 1996; L’Università Popolare di Udine tra storia e cronaca (1901-1996), Udine, Università popolare di Udine, 1996; La Sentinella della Patria: storia e memoria, «La Panarie», 117 (1998), 13-16; Antonio Centa: un maniaghese a Cinecittà, Maniago, Comune di Maniago - Assessorato alla cultura, 2000.
DBF, 685-686; R. JACOVISSI, Contributo ad una storia della critica cinematografica friulana: il critico Mario Quargnolo, «Quaderni della FACE», 74/1 (1989), 71-74; ID., Mario Quargnolo: studioso di cinema e storico del costume, «La Panarie», 86-87 (1990), 47-51; C. D’OSUALDO, Mario Quargnolo: una vita per il cinema, in L. JACOB - C. GABERSCEK, Il Friuli e il cinema, Gemona del Friuli, La Cineteca del Friuli, 1996, 365-366; L. BURELLO, Una tesi di laurea su Mario Quargnolo, «MV», 11 aprile 2002; C. GABERSCEK, Un omaggio a Quargnolo, ibid. ... leggi, 3 giugno 2002; M. BLASONI, Festa per Mario Quargnolo, ibid., 6 giugno 2002; L. CODELLI, Mario Quargnolo, maestro di critica e di storia del cinema, premiato a Udine con il Ventaglio d’Argento, «Il Gazzettino», 6 giugno 2002; L. CODELLI, Mario Quargnolo cineteca vivente, ibid.; Mario: un pensiero da…, a cura di A. PITTANA, Udine, IVEdizione del premio il Ventaglio d’argento, 2002; A. PITTANA, Il maestro friulano del cinema, «Il Friuli», 7 giugno 2002; M. BLASONI, Addio a Mario Quargnolo, «MV», 14 ottobre 2003; D. PAVEGLIO, Dal “Bertoldo” di Guareschi a “Bianco e Nero” e “Filmlexicon”, ibid.; B. RISALITI, Quando il maestro arrivava in viale Palmanova, ibid., 12; L. DAMIANI, Oggi l’ultimo saluto a Mario Quargnolo, ibid., 15 ottobre 2003; D. PAVEGLIO, Giornate, l’omaggio a Mario Quargnolo, ibid., 13 ottobre 2004; P. M., Ricordo di Mario Quargnolo e del suo appassionato racconto dedicato al cinema e a Udine, ibid., 15 ottobre 2005; C. GABERSCEK, Maestro nel raccontare il mondo della celluloide e cantore della sua Udine, ibid., 2 giugno 2009, 13.
Chiudi

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *