SILLANI VINCENZO

SILLANI VINCENZO (1651 - ?)

ecclesiastico, giurista, storiografo

Immagine del soggetto

Il santuario della Madonna di Castelmonte in un disegno di suor Isabella Piccini, secolo XVIII (Castelmonte, santuario).

Ultimo discendente di nobile famiglia, V. S. nacque nella seconda metà del secolo XVII in data ancora ignota. Laureatosi a Padova in entrambi i diritti, canonico del capitolo di Cividale, nel 1710 lasciò qui traccia delle sue competenze giuridiche in un processo istituito contro un prete. Nello stesso anno le Definitiones capitulares cividalesi attestano pure un suo incarico in una commissione di controllo sul santuario della Madonna di Castelmonte, controllo che la Repubblica Veneta, in questo caso tramite il suo provveditore, esercitava sui luoghi di culto isolati. Della chiesa di tale complesso incastellato il S. in seguito fu più volte fabbriciere, così che la conoscenza dei fatti e dei luoghi relativi gli permise di redigerne e di pubblicare nel 1729 una storia illustrata dal titolo Corona istoriale e mistica […]. Una definizione capitolare dell’8 maggio 1758 sigilla l’interesse del S. per Castelmonte e indica indirettamente il suo avvenuto decesso informando sul contenuto di una cedola testamentaria relativa a un legato del canonico stesso a favore del santuario e del suo cappellano.

Bibliografia

Mss MANC, Capitolare, Definitiones capitulares, F 01, 46 (1701-1712), f. 288rv; F 01, 49 (1731-1736), f. 299r; F 01, 54 (1750-1772), f. n.n. (maggio 1758).

V. SILLANI, Corona istoriale e mistica intrecciata ed offerta alla miracolosissima e famosa immagine della b. Vergine del Monte nel castello sopra la città di Cividale del Friuli, Venezia, Corona, 1729.

DI MANZANO, Cenni, 500; M. DE GRASSI, L’editoria illustrata veneziana del Settecento. Gli autori friulani, Udine, Del Bianco, 1984, 30, 88; G. INGEGNERI, Storia del santuario di Castelmonte, Edizioni La Madonna di Castelmonte, 2002, 10, 184, 210.

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *