UBERTO DA CESENA

UBERTO DA CESENA (? - 1334)

vescovo di Concordia

Canonico regolare di S. Agostino, è considerato uno dei più illustri canonisti del Trecento. Insegna dal 1317 al 1323 a Venezia. Successivamente si trasferisce all’Università di Bologna: nella città felsinea U., divenuto nel frattempo priore di S. Maria di Reno e di S. Salvatore di Bologna, risiede fino alla nomina a vescovo di Concordia, avvenuta il 21 aprile del 1333. In tale circostanza il pontefice gli concede la licenza di farsi consacrare da un vescovo a sua scelta: non è possibile sapere quando ciò sia avvenuto né tanto meno quando il nuovo presule sia arrivato nella Destra Tagliamento. Sembra però certo che la sua nomina sia stata favorita dalla familiarità con Giacomo Colonna, di cui era stato maestro all’Università di Bologna, considerato da molti come il candidato ideale a sedere sulla cattedra patriarcale rimasta vacante. Il 31 gennaio 1334, durante un sinodo diocesano tenutosi nella chiesa di S. Andrea di Portogruaro, pubblica delle nuove costituzioni, che prendono in esame problematiche specifiche relative alla vita del clero avvertite con una certa gravità dal presule: la necessità di distinguere i chierici dai laici, i modelli di riferimento degli ecclesiastici, la diffusione dell’usura tra gli esponenti del clero, la presenza sul territorio diocesano di “presbiteri peregrini” che celebrano messa e predicano, senza averne l’autorizzazione. Pochi sono gli atti che fanno riferimento al suo breve episcopato. Il 1° maggio di quello stesso anno assegna in feudo a Nicoluccio da Lorenzaga alcuni mansi nella villa “de Grumeliis”, vicino al castello di San Stino. Muore il 21 agosto del 1334.

Bibliografia

ADP, Curia Vescovile, pergamena sciolta (1334 maggio 1); ADP, Capitolo della Cattedrale, Liber anniversariorum admodum reverendi capituli Concordiensis, f. 41v (1334 agosto 21); ADP, Capitolo della cattedrale, Codice della catena, f. 16v-18v (1334 gennaio 31).

UGHELLI, Italia sacra, V, 347; Codice diplomatico della città di Portogruaro dall’anno 1140 all’anno 1420, a cura di C. FOUCARD, Portogruaro, 1856, 69; EUBEL, Hierarchia, 201; DEGANI, La diocesi di Concordia, 217; GIANNI, Vescovi e capitolo, 74, 86, 101-102, 108, 119, 286, 392.

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *