MINIUSSI ALDO

MINIUSSI ALDO (1919 - 1979)

erudito, letterato, maestro, regista, dirigente sportivo, amministratore locale

Immagine del soggetto

Aldo Miniussi.

Nato a Ronchi dei Legionari (Gorizia) il 19 marzo 1919, diplomato all’Istituto magistrale di Gorizia, frequentò la Facoltà di pedagogia a Torino e Padova. Fu insegnante elementare, regista e autore di teatro amatoriale, dirigente sportivo e amministratore locale. Collaborò con riviste professionali e con il quotidiano «Il Piccolo» di Trieste. Con Giordano Vittori e F. Gismano realizzò nel 1968 il lungometraggio Nuova matematica sull’insegnamento dell’insiemistica nella scuola elementare. Per oltre vent’anni si dedicò con Silvio Domini, Aldo Fulizio e con Vittori alla compilazione del Vocabolario fraseologico del dialetto ‘bisiàc’ (Bologna, 1985); la ricerca lessicografica lo spinse verso la scrittura in bisiaco, in particolare la prosa e la traduzione di autori classici della poesia italiana; la sua produzione in dialetto è raccolta nel volume postumo Al trozo (Udine, 1980). Con Domini e Fulizio pubblicò anche Biografia e scelta di scritti in memoria di Giordano Vittori (Monfalcone, 1975) e Proverbi della Bisiacaria (Gorizia, 1978). Morì a Udine il 19 agosto 1979.

Bibliografia

DBF, 530-531; S. CUMPETA, Momenti e figure della rinascita culturale del Territorio, «Il Territorio», 1 (1978), 43-50; S. DOMINI, La piera de canton. Recordo de Aldo Fulizio, Aldo Miniussi, Giordano Vittori, «Bisiacaria», 1983, 11-12; S. TAVANO, Il Goriziano nella sua vita letteraria, «Sot la nape», 2 (1987), 5-32; A. MINIUSSI, Veneto e Bisiacaria. Note a “Libera nos a malo” di Luigi Meneghello, «Nuova Iniziativa Isontina», 3 (1991), 33-39; P.M. MINIUSSI, L’esperienza letteraria nella cultura bisiaca in Cultura veneta nel Goriziano, Gorizia, ISSR, 1993, 101-165; I. CRICO, Una costellazione in fuga. Sulla poesia in dialetto bisiàc, «Il Territorio», n.s., 13 (2000), 75-81; P.M. MINIUSSI, La pioggia, la piova, la ploe. Tradurre D’Annunzio in bisiaco ed in friulano, «Bisiacaria», (2008), 103-113.

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *