URBANIS BERNARDINO

URBANIS BERNARDINO (1562 - 1628)

pittore

Nacque a San Daniele del Friuli attorno al 1562, figlio di Davide e di Camilla Ianzil e nipote di Giulio dal quale apprese l’arte della pittura, sebbene, a quanto risulta dalle fonti archivistiche, questa non fu la sua unica attività professionale (che alternò con quella di fornitore militare, serraturaio, stagnaio etc.). Morì nella città natale il 22 ottobre 1628. Tra le poche opere che gli possono essere assegnate vi è una Crocifissione affrescata nella sagrestia della chiesa dei SS. Pietro e Paolo di Dignano e, sempre nello stesso edificio, un altarolo, di leggibilità purtroppo compromessa, che nel timpano presenta un Cristo portacroce: opere eseguite entrambe nel 1587 e di una buona fattura. Sono inoltre documentati suoi interventi come restauratore e indoratore.

Bibliografia

F. QUAI, Giulio Urbanis pittore 1540-1613, Udine, Del Bianco, 1963, 65; G. BERGAMINI, Pagine d’arte, in Dignano, a cura di G. BERGAMINI, Dignano, Comune di Dignano, 2005, 155-195, 176.

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *