VALENTE RENZO

VALENTE RENZO (1916 - 2002)

giornalista

Immagine del soggetto

Il giornalista Renzo Valente.

Nato a Sampierdarena (Genova) il 14 gennaio 1916, visse sempre a Udine, dove crebbe alla scuola del poeta Emilio Girardini e iniziò la sua lunga carriera di giornalista all’inizio degli anni Trenta al «Popolo del Friuli», prima come collaboratore e dal 1939 come redattore. Dopo la parentesi bellica in terra libica, dove svolse il servizio militare come aviere, ritornò alla sua attività di giornalista. Rimase al «Popolo del Friuli» fino alla chiusura della testata. La sua firma diventò successivamente familiare sul «Messaggero Veneto», con cui iniziò una collaborazione a partire dal 1955, «Avanti cul brun!», «Il Punto», «Il Friuli», rivista quest’ultima che egli diresse per un quindicennio e che ospitò scritti di Tiziano Tessitori, Sergio Maldini, Pier Paolo Pasolini. I racconti di V., pubblicati sulla stampa locale, sono stati raccolti in Udine 16 millimetri – dopo la prima edizione del 1962 con la prefazione di Dino Menichini, si ebbero più ristampe e una quarta edizione nel 1991 – e Udine un paese col tram (la prima edizione è del 1996). In essi scorrono sul filo della memoria, a partire dagli anni Venti, angolature, immagini di luoghi, ambienti, colori, personaggi di un piccolo mondo ritratto nella quotidianità, senza mai rinunciare al dialetto veneto-udinese che era la sua forma espressiva; il tutto descritto come in un film a passo ridotto in sedici millimetri, illustrato da foto di Tino da Udine e da disegni degli amici Pittino, Mitri, Merlo, Caucigh. V. morì a Udine il 6 marzo 2002. Il suo archivio è stato donato alla Biblioteca civica Joppi di Udine.

Bibliografia

P. FORTUNA, Renzo Valente racconta la… piccola Udine, «La Panarie», 28/108 (1996), 70-73; F. TAMBURLINI, Per Renzo Valente, «Ud. Boll.», 7-8 (2001-2002), 309-311; M. BLASONI, È morto Valente, cantore di Udine, «MV», 8 marzo 2002.

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *