ZUCCOLO SANTE

ZUCCOLO SANTE

incisore, decoratore

Era fratello minore di Leopoldo; le fonti ci informano di un suo alunnato presso l’altarista tarcentino Adeodato Pariotti e di un soggiorno romano, dove avrebbe frequentato lo studio del Canova. Di lui è nota l’attività di incisore (con bottega a Udine in via Treppo) e soprattutto di decoratore, spesso in collaborazione con l’altro fratello, Giuseppe. Quest’ultima veste lo ha visto attivo a Udine in palazzo Antonini-Belgrado (fregi nella Sala dello scialle e in quella dei venti), in palazzo Florio (decorazioni scomparse), nei palazzi Politi e del Giudice-Rocchis, nonché in villa Antonini a Cavenzano.

Bibliografia

V. ROSSITTI, Dizionario degli incisori friulani, Udine, Del Bianco, 1981, 88-89; G. e A. BERGAMINI, Leopoldo Zuccolo e il suo manoscritto sui pittori friulani, in Studi Forogiuliesi in onore di Carlo Guido Mor, Udine, Deputazione di storia patria per il Friuli, 1983, 266; G. BERGAMINI, schede, in E. BARTOLINI - G. BERGAMINI - L. SERENI, Raccontare Udine: vicende di case e palazzi, Udine, Istituto per l’enciclopedia del Friuli Venezia Giulia, 1983, 148, 197, 385; ID., Il palazzo della Provincia di Udine, Udine, AGF, 1997, 146, 166; M. BONI, Pittori del secolo nostro, in G. ASQUINI, Notizie dei pittori del Friuli, a cura di P. PASTRES, Udine, Forum/Deputazione di storia patria per il Friuli, 2002, 118-119.

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *